Quando si decide di partire per un weekend in una cittadina europea il budget spesso è risicato e bisogna organizzarsi in modo tale da ottimizzare il più possibile per rendere il viaggio low cost. E scendere a compromessi è più semplice a dirsi che a farsi (soprattutto per Marika!).

Come si decide di spendere il proprio budget dipende sostanzialmente dalle priorità che abbiamo prima di partire o che maturiamo in corsa.  Noi preferiamo un ingresso in più in un’attrazione, piuttosto che una cena in un ristorante costoso, un ostello a un hotel pluristellato, se ciò ci permette di risparmiare e investire in visite o simili (a tal proposito, se state optando per un alloggio low cost vi lasciamo il nostro articolo con le 10 regole per vivere al meglio l’Ostello ).

Questa volta la scelta è ricaduta sulla capitale Belga. Non sempre, però, tutto va come previsto e accade che una volta atterrati a Bruxelles diluvia.

Sembra l’inizio di una tragedia, siete già pronti a maledire qualche divinità, istituzione o persona che non sopportate, che scoprite una peculiarità della capitale belga: musei ovunque e, per i giovani, praticamente gratuiti.

Durante il nostro soggiorno nella capitale belga abbiamo visitato numerosi musei ad un prezzo davvero vantaggioso quindirestate pure comodi e godetevi unabreve guida sui musei imperdibili di Bruxelles.

Musees Royaux des Beaux-Arts

Il Museo Reale delle Belle Arti di Bruxelles è stato il primo del nostro itinerario. Posizionato in un punto splendido della città, comprende al suo interno quattro sezioni che ospitano: Museo MagritteAntichi maestriMuseo di arte moderna Fin de Siècle.

Si può decidere di acquistare un biglietto cumulativo al costo di 15,00 euro,

Ma se il vostro tempo a disposizione è poco avrete la la possibilità di acquistare il biglietto delle singole sezioni, ad un costo ovviamente inferiore.

Per gli studenti i prezzi sono davvero molto più convenienti.

Durante la nostra visita abbiamo acquistato il biglietto cumulativo al solo costo di 1,00 euro. Attualmente è stato aumentato a 5,00 euro.

Non può non far parte della nostra lista: musei Low Cost di Bruxelles.

Musees Royaux des Beaux-Arts - Bruxelles - musei low cost
Musees Royaux des Beaux-Arts

Museum des Science Naturelles

Devo ammettere che morivo dalla voglia di visitare il Museum des Science Naturelles da molto prima del mio viaggio a Bruxelles.

Sin da bambina sono sempre stata incantata dal mondo dei dinosauri. Vi lascio, quindi, immaginare la mia frenesia nel vedere la più vasta collezione europea di dinosauri.

Stiamo parlando di una raccolta composta da circa 30 scheletri completi… un sogno che si avvera!

Onestamente avrei passato lì tutto il weekend ma non era possibile; in primis, perché Marco mi avrebbe abbandonata in Belgio e poi perché Bruxelles ha tanto da offrire. Ad ogni modo il primo consiglio che mi sento di darvi è: se state viaggiando con dei bambini, prendetevi un’intera mattinata da trascorrere all’interno di questo museo. Ci sono vari punti interattivi dislocati al suo interno che richiedono un pò di tempo in più e che possono appassionare anche i più grandi.

Le cose da fare e da vedere sono davvero tante e sacrificare tutto in un’oretta non varrebbe il costo del biglietto che si aggira intorno ai 7,00 euro.

Considerando il rapporto tra qualità della mostra e costo non può non aggiudicarsi il secondo posto nella nostra lista musei low cost di Bruxelles.

Comics Art Museum

Bruxelles, patria di una delle più vaste e note scuole fumettistiche al mondo. Essa offre agli appassionati un vero e proprio tempio:  il Comics Art Museum. Sicuramente non per passione ci siamo ritrovati a visitarlo, spinti invece da una forte curiosità. E’ doveroso sottolineare cheil museo si trova in un bellissimo palazzo di Art Nouveu  a poca distanza dalla Grand Place; l’esposizione è sviluppata su diversi piani e si possono ammirare numerose bozze e pagine originali con personaggi celebri tra cui Lucky Luke, i Puffi, Ten Ten e, forse il mio preferito, Marsupilami. La parte più divertente del museo? La possibilità di scattare foto in diversi scenari!

Costo del biglietto 10 euro. Forse un po’ alto per i non amanti del fumetto, ma non si può non farci un salto.

Museo Magritte

Il Museo Magritte, nonostante rientri nel complesso del Museo Reale delle Belle Arti di Bruxelles, merita sicuramente una menzione a parte. Un genio del surrealismo che non trova eguali nel pianeta: se il tratto non è certo quello di un Van Gogh o di un Monet (giusto per citarne un paio che non sapevano dipingere!), è difficilmente possibile trovare quadri con tanta profondità e significato nella produzione artistica europea. Uno stile pittorico capace di trasformare la realtà in un mistero.

Costo del biglietto è di 10,00 euro. Non poco, proprio per questo vi invitiamo a fare il biglietto cumulativo di cui vi abbiamo parlato in precedenza.

Museo Magritte - musei low cost